PUBBLICITA

Impianti dentali

Impianti dentali
PUBBLICITA
Già dal passato la perdita dei denti arrecava all' uomo diversi problemi. Ciò gli imponeva di portate una protesi dentaria parziale o totale che era nella maggioranza dei casi molto scomoda e arrecava spesso più di un problema alla gente. Negli ultimi tempi gli impianti dentali hanno fatto fronte a questi problemi dato che sono il metodo più moderno e migliore per sostituire i denti naturali mancanti. I vantaggi degli impianti dentali prezzi e degli impianti dentali rispetto a quelli protetici sono una capacità masticatoria più efficente, come quella dei denti naturali, un sorriso più naturale e in caso di perdita di un solo dente l'impianto preserva l'integrità dei denti adiacenti.

Se si parla di impianti dentali si parla di radici artificiali dei denti fatte di metallo, prevalentemente titanio, che vengono inserite sotto la gengive nell'osso mandibolare o mascellare al fine di sostituire il dente o i denti mancanti. Gli impianti dentali, che vengono prima di tutto clinicamente testati, sono spesso usati dai odontoiatri per ridare la funzionalità dei denti e un sorriso smagliante alle persone affette da edentulismo. Esse possono essere di forma conica o cilindrica e di vario diametro o lunghezza in base al tipo di qualità e quantità d'osso.

Negli impianti dentali prezzi, la prima cosa da fare è quindi pagare è una radiografia panoramica per rendersi conto della qualità e della quantità d'osso. Tutt'oggi la si può fare anche con il computer con la Tomografia 3D c.b. che è più accurata e le immagini risultano più chiare. L'odontoiatra valuterà se gli impianti dentali prezzi sono fattibili e insieme al paziente farà un piano dettagliato dell'intervento prima di procedere all'intervento vero e proprio. Riuscito l'intervento è molto raro o quasi impossibile che avvenga la rottura di uno di questi impianti dentali se si mantiene una buona condizione igienica. Se i batteri non vengono rimossi il risultato può essere lo stesso che con i denti – una perdita degli impianti.
PUBBLICITA
Gengivite
Gengivite La gengivite ("infiammazione del tessuto gengivale") è una malattia non distruttiva che occorre intorno al dente. La forma più comune dell’infiammazione del tessuto gengivale è la malattia più diffusa nel mondo – la parodontite, che è attacca la superficie dei denti a le gengive, chiamate gengivite con placca indotta. Leggi tutto »
Paradentite (Parodonite)
Paradentite (Parodonite) La paradentite (parodontite)  è un’infezione gengivale che danneggia il tessuto molle e distrugge l'osso che sostiene i denti. La paradentite può causare la perdita dei denti o peggio, un aumentato rischio d’infarto o ictus e altri gravi problemi di salute. Leggi tutto »
Alitosi
Alitosi L'alito cattivo o alitosi è un problema ben noto già dai tempi della preistoria. Esistono molti registri che parlano di questo problema che affligge l'umanità da milleni. Tuttoggi il problema dell'alitosi colpisce ancora tante persone. Si stima che ci sia almeno in 50% di persone che ha problemi con questo disturbo. Nel 90% dei casi di alito cattivo l'odore sgradevole che esce dalla bocca è transitorio, nel restane 10% dei casi invece quell'odore sgradevole non scompare nemmeno dopo una scrupolosa igiene orale. Leggi tutto »
Piorrea
Piorrea Già da bambini ci avevano detto di stare attendi alla carie dentaria poiché ci potrebbe fare perdere i denti. Dalle statistiche risulta invece, che a farci perdere i denti non sia la carie ma la malattia paradontale, conosciuta anche con il termine volgare piorrea. La parodontite è il termine più noto della piorrea è si usa per descrivere varie patologie del parodonto, quindi delle gengive e delle parti ossee attorno al dente. La malattia porta al sangiunamento ed espulsioni di pus dal parodonto con conseguente mobilità e vacillamento dei denti e in fine la loro prematura perdita. Leggi tutto »
Pagina 1 / 3 Pagina:
1
2
3
>